II

by bkpr

supported by
/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

1.
2.
04:40
3.
03:04
4.
05:11
5.
04:40
6.
03:58
7.
04:26
8.
03:08
9.
04:17
10.

credits

released October 30, 2016

Questo album è dedicato a te, che non trovavi mai i quadrifogli nei prati.

***

"II" è stato scritto da Stefano tra febbraio 2015 e agosto 2016 e registrato in casa tra agosto e ottobre 2016.

Vanessa Borrini: seconda voce.
Paradiso Gilioli: Pianoforte in "Mare, Mare" e "Corteccia" (registrato nel suo studio).
Davide Chiari: Co-arrangiamento del mellotron in "Comete".
Eleonora Zani: Co-arrangiamento del pianoforte in "Mare, Mare".
Stefano: tutto il resto.


Foto di copertina di Karim Bohórquez.


Grazie a Paradiso e Vanessa per l'aiuto (siete stati fenomenali!) e per aver preso questo progetto seriamente quanto me.
Grazie a mamma e alla mia famiglia per la pazienza!
Grazie a Nicola per avermi convinto a fare qualcosa di bello per me stesso con questo album e per avermi sempre ascoltato.
Grazie a Massimiliano e Davide per gli ottimi consigli senza i quali non sarei mai riuscito a fare tutto questo.
Grazie a chiunque abbia scelto di dedicare parte del suo tempo ascoltando i miei brani: significa tantissimo per me.
Grazie a chi mi ha sostenuto in questo progetto e a tutti gli amici che hanno passato serate intere a sentirmi parlare di musica.
Grazie a Keaton Henson, Bon Iver, Lady Gaga, Björk e a tutti gli altri artisti che mi hanno profondamente ispirato.
Un grazie speciale a Karim per le splendide foto, per aver SEMPRE creduto in me e per tutto il resto.

Menzione d'onore a Reaper Media (che prometto di pagare prima o poi) e a LANDR che mi hanno permesso di realizzare concretamente questo album.

tags

license

all rights reserved

about

bkpr Cremona, Italy

Autore, cantante, produttore.
Folk-pop, slowcore, folk acustico, quello che mi passa per la testa.
bkpr si pronuncia come "beekeeper".
-
Songwriter, singer, producer.
Folk-pop, slowcore, acoustic folk, whatever crosses my mind.
bkpr is pronounced like "beekeeper".
stefanobkpr@gmail.com
... more

contact / help

Contact bkpr

Streaming and
Download help

Track Name: Comete
Noi percorriamo orbite stranissime
Le nostre anime, comete periodiche,
Tornano sempre.

Non senti anche tu un legame di gravità?
Se dal tuo cielo io sparirò, tu aspettami.

Lasciamo scie al nostro passaggio
In questa parte di universo.
Track Name: Ti Sento
Dimmi di te
Dei sogni che fai
Dei mari che hai visto
Dimmi di te

Parla con me
L’alba è lontana
Anche in silenzio
Parla con me

Dimmi di te
Di quello che sei
Dell’edera dentro
Dimmi di te

Muori con me
Nelle mie mani
Per questa notte
Vivi con me

E non temere i miei occhi, ti prego, non ti nascondere più
Fidati, lascia le tue paure, se vuoi affidale a me…

Ti sento
Ti sento
Ti sento
Ti sento.
Track Name: Maggio
M’immergo nell’estate che torna
Nei profumi portati dal vento
Il vento di Maggio che soffia
Nel mio piccolo paese.

E torno ai miei sette anni
Ai fiori a casa dei nonni
Ritorno alle notti afose
Nel mio piccolo paese.

E vorrei soltanto ritrovare
Quei ricordi che si sono persi.

Mi guardo, mi vedo cambiato
E cambia, così, questa terra
Sotterra il cemento le radici
Del mio piccolo universo.


E vorrei soltanto ritrovare
Quei ricordi che si sono persi.

Sono qui…
Sono qui…

E vorrei soltanto ritrovare
Quei ricordi che si sono persi.
Track Name: Corteccia
Vorrei essere un albero
Incosciente di esisterete
E vorrei nutrirmi di questo sole,
Fare delle stelle il mio tetto.

Arrivi, poi, il vento
Come fossi strumento, a suonarmi.

Vorrei essere un albero
Spessa la corteccia a proteggermi

E torni poi l’estate,
Col suo coro di foglie e cicale.
Non voglio più provare
Alcuna emozione umana.

Così morirei per utilità
Farei del mio corpo forma d’arte.
Track Name: Petrichor
Il profumo della pioggia
Risveglia chi fui
Ed i pensieri
Di un bambino

E riscopro vivere in me
Sogni che persi
Il desiderio
Di essere Terra.

Oggi il tempo non esiste
Non per noi che siamo umani
Cresce l’albero che ha radici
Profonde.

Lo scrosciare delle gocce
Sugli abeti
Sonagli nella
Danza dell’anima

Oggi il tempo non esiste
Non per noi che siamo umani
Cresce l’albero che ha radici
Profonde.
Track Name: Carta
Monti di carta
All’orizzonte
Fermano i venti
Bloccano il passo.

Mostri di carta
Divorano ogni cosa
E strozzano la realtà.

Le ore diventano giorni
E i giorni diventano isole
In quest’oceano di carta.

E nuoto…
E affogo e ancora nuoto…
Track Name: Promesse
Ti ricordi
Un anno fa
La città nella nebbia
Le promesse
Il futuro
E un addio prepotente tra di noi…

Ho sentito
Che hai trovato
Il tuo posto a nord.
Son felice
So che il freddo
Non ti ha mai spaventato, neanche qua…
Track Name: Mare, Mare
Vedo un bambino seduto sul molo che fissa l’orizzonte
Così distante dalla pianura, il mare spaventa
Ma io vado…
L’eterna lotta tra un paio d’ali e la gravità
Forse il segreto per prendere il volo è l’incoscienza
E respiro…

Mare, mare, fuori e dentro…
Mare, mare, è il momento…

Credo nei venti, nelle correnti che mi trasportano
Nella caduta, in quell’istante di vertigine
E mi lancio…

Mare, mare, fuori e dentro…
Mare, mare, è il momento…

Mare, mare, tra le onde…
Mare, mare, so nuotare…
Track Name: Tramonto #745
So che sei più felice lì con lui, e sorrido anch’io.
Come può esser dolce una raffica di proiettili?
Liberi, siamo rondini, rive che si allontanano…